venerdì, 25 marzo 2011
di luce e d'ombra

Il posto che ti aspetti dove non te lo aspetteresti mai. Questo mi viene in mente quando, intontito dai miasmi e irritato dal cattivo gusto delle trattorie e finti wine-bar trasteverini, mi si para davanti come un’apparizione la lucentezza pacata e discreta del Glass, la sua eleganza e misura, la sua parata di luci e [leggi tutto...]