giovedì, 18 aprile 2013
seduttori e abbandonati

Lui, lo chef, fino a qualche tempo fa assorbito solo dalla sua cucina, oggi ha spesso un sito personale, twitta con i suoi follower e ha almeno un profilo su Facebook, dove posta compulsivamente i suoi piatti, artisticamente interpretati, e aspetta con ansia i click di nuovi proseliti. Loro, i proseliti, si palesano all’unisono. E’ tutto uno slurp, gnamm, gasp, m’hai fatto venire fame, [leggi tutto...]

martedì, 9 aprile 2013
ciak, si mangia!

  Niente più odore nauseabondo di pop-corn, e neanche l’insopportabile sgranocchiare di patatine e salatini. Basta con il trangugiare frettolosamente robaccia prima di entrare in sala e anche col doversi accontentare, a fine proiezione, di qualsiasi locale aperto nel raggio di pochi metri pur di mettere finalmente qualcosa sullo stomaco, magari dopo aver ammirato e [leggi tutto...]

domenica, 7 aprile 2013
quore selvaggio

E’ un cuore intermittente. Batte a tratti, potente, e poi si ferma. Quando pompa e pulsa, è vita vera. Si canta, si balla, ci si spoglia senza pudore. Ci si lascia andare ai sentimenti più profondi e nascosti e non li si trattiene. Allora è un cuore selvaggio, indomito, batte furioso, sembra quasi che scoppi [leggi tutto...]