cultural matera 2017: il cibo al tempo degli eventi

Ci vuole del tempo per lasciare sedimentare emozioni e sentimenti prima di farne riflessioni e spunti di approfondimento. Ci vuole il giusto distacco dai riflettori, dai palcoscenici, dalle parole sempre in esubero, dai cerimoniali e dalle troppe strette di mano, dalle inevitabili critiche e dai pettegolezzi, per capire meglio e con lucidità, senza farsi travolgere [leggi tutto...]

sabato, 9 settembre 2017
straordinario, l'evento fuori dal comune

Metti una storica cantina alle pendici dell’Etna da cui lo sguardo spazia senza soluzione di continuità sino all’orizzonte azzurro dello Jonio. Metti un esercito sorridente e appassionato di giovani cuochi siciliani tra i più originali e promettenti del momento.  Metti una quindicina di bravi produttori e artigiani del gusto isolani che si stanno distinguendo per [leggi tutto...]

lunedì, 28 agosto 2017
mohammad e l'orto di pietro zito

“Ben oltre le idee di giusto e sbagliato c’è un campo. Ti aspetterò laggiù.”  Mohammad e la sua storia mi riportano alla mente questo verso del grande poeta afghano Jalal ad-Din Rumi. Ad attenderlo non c’è stato un campo sconfinato ma un fazzoletto di terra buona e generosa. Un rettangolo di vita grande abbastanza per piantarci [leggi tutto...]

giovedì, 17 agosto 2017
kifsì, l'esotico erotico

In principio fu il blu. Non uno qualsiasi. Blu di Persia lo chiamano, e non a caso. Lo hanno steso sulle pareti e lo hanno trattato in modo tale che sembrasse lì da sempre, come gli  esterni di alcune case salentine abbacinate dal sole. Lo hanno scelto pure per i tavoli e i tessuti, quelli [leggi tutto...]

martedì, 7 marzo 2017
fud off, quelli della notte

  Dimenticate la vertigine delle scaffalature high-tech sovraccariche di icone gastronomiche isolane. Dimenticate la cornucopia di panini gravidi di salsine, di insalate dai mille ingredienti, di potetos di ogni foggia e cottura. Dimenticate lo slang anglo-siculo declinato nei menu, sulle lavagnette e persino nei bagni che tanto diverte la clientela straniera. Dimenticate, infine, l’allegra e [leggi tutto...]

mercoledì, 16 novembre 2016
la graffa

Diego Morelli. E chi se lo dimentica più questo nome? Posso essermi dimenticato di Pierino, il figlio del farmacista, che portava ogni giorno un panino talmente grande che faticava a tenerlo tra le mani. Posso non ricordare esattamente i disegni – dettagliatissimi – di motociclette che Gianni, seduto alle mie spalle, cesellava mentre il maestro [leggi tutto...]

alessandro negrini e fabio pisani: il mestiere del cuoco

Sono passati più di dieci anni, eppure sembra ieri. Lei, Stefania Moroni, li chiama  in un momento di grande importanza per Il Luogo di Aimo e Nadia, il ristorante di famiglia, un momento di transizione in cui serve affiancare in cucina i suoi già celebri genitori  per dare slancio e continuità a un capitolo importante [leggi tutto...]

domenica, 15 maggio 2016
in onore di palermo

Palermo è la città del vivi e lascia vivere. E’ la città del non vedo, non sento, non parlo. E’ la città dove si parcheggia, indisturbati, sulle strisce pedonali e sugli scivoli in prossimità degli incroci. E’ la città dove i marciapiedi sono spesso percorsi a ostacoli tra barriere architettoniche. E’ la città della spazzatura [leggi tutto...]

sabato, 7 maggio 2016
clienti non si nasce, si diventa

Vabbe’, c’hai la lavagnetta. C’è scritto tutto, va benissimo. Vini veri insieme a vini vani, e va bene pure quello. Sacro e profano insieme, oggi ci sta. Scorro veloce la lista con lo sguardo, ti chiedo lumi ma mi rispondi telegraficamente. Tra un po’ arriva il popolo dell’aperitivo e sei impegnato. Poi cerco un approdo [leggi tutto...]

martedì, 12 aprile 2016
bros: il salento che non c'era

Entri e lo straniamento è totale. Potresti essere in Nord Europa, a New York o a Londra. Un gioco riuscito di sottrazioni e astrazioni. Uno spazio di decompressione in ricercato contrasto con la ridondanza del barocco leccese. Un’oasi di catartica modernità in mezzo al peso della storia.   Poi, con calma, metti meglio a fuoco [leggi tutto...]