TEN 2019: la charity night e le cuoche alfa

Una volta, a badarci, c’erano le nonne, le zie, le mamme. L’alimentazione di figli e nipoti era appannaggio ancestrale delle donne, che con cura, meticolosità, attenzione alla materia prima e sapienza tramandata attendevano alle cucine, luoghi di attrazione e coesione, veri e propri gangli strategici per la salvaguardia e la conservazione della specie-famiglia. Ad alimentare [leggi tutto...]

mercoledì, 13 febbraio 2019
luce a sud-est

Il mare, innanzitutto. E soprattutto. Quello che puoi ammirare comodamente seduto sulle sdraio messe a disposizione dei clienti sul marciapiede di fronte. Quello che inonda di luce la sala, posando vita e vitalità sugli arredi spartani eppure caldi, mediterranei, avvolgenti. E quello che abili ed esperte mani in cucina restituiscono integro nei piatti, ieratico, vibrante. [leggi tutto...]

mercoledì, 23 gennaio 2019
NOT 2019: ho bevuto cose che voi umani...

Non ricordo più quanti vini ho assaggiato. Tra feste, cene, seminari e soste ai banchi di degustazione ho perso il conto di quelli un po’ timidi e scontrosi di cui ho mandato giù semplicemente un sorso e dei tanti, invece, di cui ho ingollato più e più calici, complici l’empatia e la facilità di beva. [leggi tutto...]

lunedì, 7 gennaio 2019
oltre, altrove e altrimenti

Oltre il consueto e il garantito. Oltre il prevedibile e l’inconfutabile. Oltre i confini e i margini di sicurezza. E’ oltre, altrove e altrimenti che bisogna pensare e agire, oggi, perché qualcosa cambi e significativamente. Concepire e realizzare nuovi progetti senza adeguarsi a schemi e dettami.  Avviare cambiamenti, scatenare sinapsi, ribaltare posizioni consolidate e conquistarne [leggi tutto...]

domenica, 30 dicembre 2018
i cavalieri che fecero la daunia

Terra cupa e luminosa, riservata e affabile, impetuosa e placida, ribelle e mite, combattiva e fatalista, la Daunia è continente nel continente Puglia.  Impossibile riassumerla o definirne i confini geografici e mentali. E’ pianura fertile dallo sguardo infinito. E’ vertigine di roccia sul mare. E’ onda sinuosa di terra che monta dolcemente e poi precipita. [leggi tutto...]

lunedì, 12 novembre 2018
qafiz: la calabria reloaded

Anche se è la cena il momento più suggestivo per accomodarsi nell’elegante sala del Qafiz e lasciarsi sedurre dalla cucina di Nino Rossi, è con la luce che bisogna arrivare in questo angolo antico e remoto di Calabria, per vedere con i propri occhi e comprendere appieno ciò che arriverà nei piatti: una natura esuberante [leggi tutto...]

#straordinario, ovvero un sogno fatto in sicilia

Potrei parlare della bellezza mozzafiato dello scenario, suggestiva orografia di vigneti che digrada dolcemente verso lo Jonio degli approdi ulissiani. O tessere le lodi della invidiabile capacità sinergica di Andrea Graziano – dominus del fenomeno Fud Bottega Sicula in irresistibile ascesa – che insieme a Barbara e Marco Nicolosi, giovani e appassionati imprenditori proprietari della [leggi tutto...]

là bas a taranto: più siamo, meglio stiamo

I francesi lo definirebbero un “pieds dans l’eau”. Letteralmente “piedi nell’acqua”. Uno di quei posti, insomma, che a Taranto vengono definiti prosaicamente “a riva di mare” ma che lui, sempre  mutuando dal francese, ha preferito chiamare – in maniera decisamente più originale – Là Bas, laggiù, alludendo forse alla sua posizione defilata e inferiore rispetto [leggi tutto...]

lunedì, 6 agosto 2018
aimo e nadia bistRo: non solo glamour

  Tornare – per poi scriverne – a cucine a me particolarmente care è sempre oggetto di ansia. Il timore di delusioni, nonostante la fiducia più volte riposta e mai tradita, si riaffaccia ogni volta puntuale carico di quesiti. Si riveleranno all’altezza delle volte precedenti? Sapranno nuovamente e sinceramente stupirmi? Riusciranno a suggestionarmi e incantarmi [leggi tutto...]

#speakinitaly: l'inglese che avreste voluto sempre parlare

Che la riunione al meeting  point di Firenze, sulla terrazza di un albergo centrale con vista mozzafiato sulla città, sarà un punto di non ritorno lo capisci poco prima di partire alla volta di Sarteano, nella campagna senese, quando Rustin – insieme a Faye uno dei due angeli custodi che accudiranno me e un manipolo [leggi tutto...]