mauricio zillo: un brasiliano in sicilia

Curioso, irrequieto, cittadino del mondo. Arrivato in Sicilia alla vigilia del lockdown per affrontare una nuova sfida professionale, non ha potuto fare ciò che avrebbe voluto: scandagliare i giacimenti gastronomici isolani, girare per mercati, immergersi nello street-food più estremo, carpirne i segreti, assaggiare e riassaggiare per capire. La conoscenza del mondo, per Mauricio Zillo, passa [leggi tutto...]

sabato, 9 maggio 2020
chi sa insegni, chi non sa impari

In piena FASE 2 e prossimi alla FASE 3 dell’emergenza da coronavirus, la tanto agognata riapertura al pubblico si sta trasformando nel più grosso incubo che la storia della ristorazione ricordi. Dietro inquietanti e prevedibili interrogativi – Riapro? Mollo? Insisto? Mi adeguo? Ce la farò? Vale la pena? – la confusione regna sovrana e i [leggi tutto...]

venerdì, 3 aprile 2020
marco ambrosino: cucinare senza avanzi

  Non sono tanti gli anni che separano le mie prime, curiose frequentazioni del ristorante 28 posti a Milano dall’ultima volta in cui ho avuto il piacere di ritrovare Marco Ambrosino e la sua inconfondibile cucina. E’ accaduto poco più di un mese fa ma pare un’eternità, travolti come siamo da una tragedia di proporzioni [leggi tutto...]

sabato, 25 gennaio 2020
il gusto è dei curiosi

“Il gusto è dei curiosi”, recita il pay-off nella nuova campagna di comunicazione di una grossa azienda di snack che da qualche anno sta solleticando con successo quel coté di epicurei gastronomici tenuto a lungo a distanza dagli anatemi salutisti degli esperti medici di turno. E per l’ennesima volta la grande industria fagocita e rielabora [leggi tutto...]

lunedì, 30 settembre 2019
il ristorante dei destini incrociati

    Partono. Tornano. Alcuni ripartono, in preda all’inquietudine e allo scoramento. Altri rimangono, caparbi, e insistono. Ma c’è anche chi parte sapendo già di tornare, dopo aver trovato ciò che cercava per portarlo a casa e farne tesoro. Sono molti, tanti – nessuno li conta – i giovani cuochi che, alla fine di percorsi [leggi tutto...]

sabato, 31 agosto 2019
palermo per principianti

Sciamano fuori da navi che sembrano palazzi galleggianti e come api impazzite si dirigono verso il primo bar o pasticceria che trovano per strada per fare la prima delle tante colazioni che costelleranno la loro tappa a Palermo. Affamati non sono, perché in crociera – si sa – il cibo abbonda, e neanche di fretta, [leggi tutto...]

viaggio in sicilia: la cucina vulcanica di Giuseppe Biuso

Su una cosa non c’è dubbio: Giuseppe Biuso non ama passare inosservato. E’ un po’ una questione di sopravvivenza, del resto: o lui, o la profusione quotidiana di bellezza mozzafiato tutt’intorno. D’altra parte, il rischio di distrarsi è alto, altissimo. Dallo spettacolo dei tramonti eternamente cangianti alla natura selvaggia e prorompente, dalla seduzione del blu [leggi tutto...]

TEN 2019: la charity night e le cuoche alfa

Una volta, a badarci, c’erano le nonne, le zie, le mamme. L’alimentazione di figli e nipoti era appannaggio ancestrale delle donne, che con cura, meticolosità, attenzione alla materia prima e sapienza tramandata attendevano alle cucine, luoghi di attrazione e coesione, veri e propri gangli strategici per la salvaguardia e la conservazione della specie-famiglia. Ad alimentare [leggi tutto...]

mercoledì, 13 febbraio 2019
luce a sud-est

Il mare, innanzitutto. E soprattutto. Quello che puoi ammirare comodamente seduto sulle sdraio messe a disposizione dei clienti sul marciapiede di fronte. Quello che inonda di luce la sala, posando vita e vitalità sugli arredi spartani eppure caldi, mediterranei, avvolgenti. E quello che abili ed esperte mani in cucina restituiscono integro nei piatti, ieratico, vibrante. [leggi tutto...]

mercoledì, 23 gennaio 2019
NOT 2019: ho bevuto cose che voi umani...

Non ricordo più quanti vini ho assaggiato. Tra feste, cene, seminari e soste ai banchi di degustazione ho perso il conto di quelli un po’ timidi e scontrosi di cui ho mandato giù semplicemente un sorso e dei tanti, invece, di cui ho ingollato più e più calici, complici l’empatia e la facilità di beva. [leggi tutto...]