lunedì, 11 gennaio 2016

 

Con te abbiamo venduto il mondo, siamo stati giovani americani, eroi per un giorno e assoluti principianti, abbiamo vissuto anni dorati, danzato per strada con ragazze cinesi, viaggiato di stazione in stazione, conosciuto mostri spaventosi e cani di diamante, abbiamo saputo che c’è vita su marte e ricordato che cenere eravamo e cenere ritorneremo. Thank you, David!